You are currently browsing the monthly archive for aprile 2010.

Durante la riunione di giovedì 22 aprile, oltre agli ordini di prodotti, abbiamo parlato della visita ai contadini di Cingia prevista per il 02 maggio, ci sarà una merenda sull’aia con possibilità di discutere liberamente del lavoro della terra e dei prodotti che ne ricavano, la sera poi per chi vuole c’è la pizza.

C’è da segnalare che, causa festività, il consueto mercatino del biologico del sabato, il primo maggio non ci sarà, e viene anticipato al venerdì 30 aprile di pomeriggio, a partire dalle ore 16.30, sempre al solito posto.

Si è parlato della messa a punto di una scheda di valutazione da presentare ai vari produttori, ciò per permetterci di avere notizie chiare sui loro metodi di lavoro e quindi di essere più tranquilli rispetto alle nostre esigenze che sono, biologico, ecologico e solidale.

Segnalo già, ma verrà ricordato ancora, che il prossimo incontro è previsto il 24 maggio sempre in via Brescia, e che sarà presente il titolare della ditta Astorflex per permetterci di provare le scarpe estive che poi si potranno ordinare, oltre le scarpe gli ordini saranno forneria Astori,  Armonia e bontà (tofu, seitan, canapa), Tomasoni ( formaggi).

Annunci

Domenica 18 aprile abbiamo visitato l’azienda agricola Casalina di Gambolò che produce cereali e legumi con il metodo dell’agricoltura naturale.

Giuseppe Oglio, titolare dell’azienda, utilizza semi antichi quindi non manipolati dall’uomo che semina in mezzo all’erba e a tutte le piante spontanee presenti sui campi e questo sistema rende le piante più forti, in grado di aiutarsi a vicenda e quindi di crescere senza bisogno di aiuto chimico o biologico.

Questo metodo è nato dall’osservazione diretta dei campi, creando dei veri e propri “laboratori a cielo aperto” dove niente viene manipolato ma semplicemente lasciato crescere naturalmente, dove l’integrazione fra mondo vegetale, animale e minerale è una realtà, e questo ha permesso a Giuseppe di ottenere dei prodotti di qualità decisamente superiore, tanto che è in corso uno studio sul suo riso per accertarne il carattere curativo.

Categorie

Annunci